pubblicità teatroLa pubblicità fa il suo ingresso nel mondo dell'opera lirica.

Il teatro Carlo Felice di Genova ha sperimentato per primo l'idea di proiettare alcuni spot negli intervalli e prima e dopo le rappresentazioni, proprio come al cinema, per colmare un debito di quattro milioni di euro, altrimenti irrecuperabile. L'operazione ha suscitato curiosità e produrrà, nel pubblico del teatro, almeno un'amara constatazione di

ConSenso. La comunicazione politica tra strumenti e significati“Renzi mi ricorda un po’ quella pubblicità con Virna Lisi: “con quella bocca può dire ciò che vuole”.  Con questa uscita di pochi giorni fa D’Alema conferma uno stereotipo assai diffuso in Italia: quello di una insanabile separazione tra comunicazione e politica, tra immagine e contenuto. Uno stereotipo antico tra i politici del nostro paese, che hanno spesso tenuto un atteggiamento pregiudiziale o strumentale nei confronti degli aspetti massmediatici

newsletter skermaLa ricerca (fonte ContactLab) Email Marketing Report dell’European Digital Behaviour Study 2013 ha preso in esame le abitudini di utilizzo di Internet tra gli utenti regolari, tra i 16 e i 65 anni, di Italia, Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna, coinvolgendo un panel di 50 commercianti che hanno sottoposto il sondaggio ai propri clienti, portando a oltre 57mila gli utenti intervistati solo in Italia.


google foto pubblicita'Dall'11 novembre 2013 Google inaugurerà un nuovo modo di fare pubblicità di cui noi utenti, le nostre foto e i nostri commenti, saremo protagonisti.

Se si vuol restare al passo con i tempi, è bene tenersi aggiornati, ma se questo passo è quello della rete, forse è necessario spingere un po’ sull’ acceleratore. E’ molto facile che, distratti da milioni di cose che ci capitano durante una giornata, ci sfugga proprio di

marketing-ideaStanco della solita comunicazione? Scopri le strategie di marketing innovativo. Il web e i social ti aprono nuove strade per conquistare il tuo pubblico.

Come spesso mi capita di sottolineare, per uno strano e incomprensibile paradosso, sembra che siano proprio i settori che più vivono di tecnologia ad essere restii ad

giovani web social networkUnder 30 sempre più digitalizzati. Il 90,4% dei giovani si connette a internet, l'84,4% tutti i giorni, il 73,9% per almeno un'ora al giorno, il 46,7% con il wifi. Per informarsi usano Facebook (il 71%), Google (65,2%) e YouTube (52,7%). Il 66,1% ha uno smartphone e il

casaleggio grilloGrillo e Casaleggio sono complementari. L’uno completa la comunicazione dell’altro. Il sito gestito dal “guru” della rete Casaleggio non potrebbe essere il primo blog italiano, uno dei più influenti al mondo se questo non si chiamasse beppegrillo.it. Come ha scritto Casaleggio stesso più volte: per essere popolare online lo dovevi essere prima offline. E Beppe Grillo dal vivo lo è e come. Casaleggio svolge il ruolo di manager dei

digital-signage-maxiIl mercato del digital signage anche in Italia sta conoscendo il suo momento d’oro, complici lo sviluppo delle nuove tecniche legate alla grafica elettronica, la diminuzione dei costi degli schermi Lcd e l’evoluzione del Crm. Basta passeggiare per una qualsiasi città per rendersene conto. Non sono solo le piazze ma anche le vetrine in strada a ospitare pannelli luminosi che, animati da filmati, a rotazione alternano immagini e informazioni al servizio della shopping experience.

Skerma bianco

icon address1Via Elena, 60

icon address1Corso Umberto I, 63

93100 Caltanissetta

icon telephone+39 0934 585996

icon emailcommerciale@skerma.it

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione