the switch nike euro 2016Gli Europei di calcio UEFA 2016 sono già nel vivo della competizione e team calcistici provenienti da tutto il vecchio continente hanno già iniziato a farci sognare con mirabolanti gesta atletiche all’ombra della Tour Eiffel. Ma Francia 2016 non si ferma dentro agli stadi, anzi, per noi appassionati di comunicazione la gara per il migliore spot Euro 2016 ha preso il via ben prima del fatidico fischio d’inizio, giocato non sui campi in erba ma con commercial e contest su schermi televisivi, piattaforme web e social, poster interattivi, flyer, gadget e prodotti di merchandising in tutte le fogge e declinazioni possibili, sempre (naturalmente) alla ricerca delle migliore performance possibile.

e commerceLa penetrazione sfiora il 5% sul totale acquisti retail, una percentuale ancora lontana dal 15-20% dei mercati più maturi. I dati sono dell’Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm.

L’ecommerce b2c continua a crescere anche nel 2016. Il valore degli acquisti online degli italiani chiuderà l’anno infatti con una crescita del 18% per un giro d’affari che sfiorerà i 20 miliardi di euro, tra prodotti (9 miliardi) e servizi (10,6 miliardi).

come creare un logo perfettoUn giusto equilibrio tra tecnica grafica, creatività, rispetto delle regole comunicative e psicologiche è quel che rende un logo efficace.

Prestare attenzione ai colori, al font, all’armonia degli elementi, alla leggibilità, alla scelta migliore tra il solo logotipo o il lettering unito ad un pittogramma (e, in quest’ultimo caso, scegliere tra idreogrammi e segni iconografici).

Nostalgia marketingNostalgia marketing: far leva sui ricordi per avvicinare i consumatori e rafforzare l'immagine di marca. Alcuni esempi di brand internazionali
Nostalgia di un dolce passato in rapporto ad un futuro sempre più incerto? Oppure semplicemente maggiore fiducia in vecchi e prestigiosi brand, sopravvissuti nel corso degli anni? I prodotti vintage e le campagne rétro catturano l’attenzione del consumatore e sono oggi molti i brand che hanno deciso di puntare su questa strategia, facendo leva sull’effetto nostalgia appunto. Si tratta di riprendere il passato per promuovere il presente attraverso il richiamo di ricordi positivi, trasmessi alle campagne odierne.

La crisi di questi anni, che vogliamo pensare ormai alle spalle, ha travolto ogni settore, reale e virtuale. Ma oggi è proprio il web, che oltre un decennio fa aveva visto scoppiare la sua bolla, che torna ad essere oggetto di investimenti e in particolare nell’area dei social media.

Secondo il rapporto pubblicato dalla Casaleggio Associati “E-COMMERCE IN ITALIA 2016” ovviamente consultabile on line come nello stile della società milanese, risulta che “Nel 2015 l’e-commerce in Italia ha visto una ripartenza della crescita che è più che raddoppiata sull’anno precedente, arrivando al 19%, e facendo raggiungere al fatturato e-commerce italiano quasi i 29 miliardi di Euro”. Una crescita anche dovuta, sempre secondo la Casaleggio, agli investimenti in campagne pubblicitarie on line.

zalone smaUn breve excursus sulla comunicazione non a fini di lucro sui temi di pubblica utilità. Dalle campagne su verde e fumo degli anni ’70 a quelle sulla ricerca contro la SMA, passando ovviamente per il fertility day.

Un tempo si chiamava comunemente Pubblicità Progresso (e la Fondazione che talvolta se ne occupa si chiama ancora così), ma oggi preferiamo parlare più genericamente di comunicazione sociale. Si tratta, in breve, di tutte quelle campagne di comunicazione che non riguardano la promozione di prodotti o servizi, ma hanno lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su problematiche di carattere morale e civile riguardanti l’intera comunità, e quindi senza fini di lucro.

Youtube-advertising"Gli smartphone hanno cambiato il nostro modo di utilizzare i media e il digitale, affermandosi come il primo punto di contatto online" - Paola Marazzini, Agency & Strategic Clients Director di Google

Lo scenario del video advertising non è mai stato così interessante e dinamico come negli ultimi dieci anni. Il digitale ha cambiato i linguaggi creativi, la freschezza dei contenuti e portato alla necessità di messaggi sempre più efficaci. Sarebbe impossibile immaginare questa trasformazione senza YouTube, come piattaforma d’intrattenimento e cultura da un lato, ma anche come motore d’innovazione in ambito pubblicitario per realtà di qualunque dimensione.

Social media marketingUna strategia di social media marketing, tra crescita e opportunità, è oggi imprescindibile per le imprese, nonostante un po' di scetticismo.

Perché il social media marketing è importante per le imprese? Perché un’azienda non esiste realmente in Rete se non si è rappresentati sui canali social e se non si interagisce regolarmente con i proprio followers. Il social media marketing è più efficace di qualsiasi forma di marketing offline per raggiungere immediatamente gli utenti e potenziali clienti.

AdvertisingZenith, nel suo rapporto Advertising Expenditure Forecasts, prevede per l’Italia un mercato pubblicitario 2016 in crescita del 3,5% rispetto alla performance del 2015.

Secondo il rapporto Advertising Expenditure Forecasts (leggi qui l’articolo dedicato alle previsioni internazionali), la spesa aumenterà in Italia anche nel 2017 e nel 2018 ma con trend inferiori, rispettivamente pari al + 2,1% e al +2,3%.

facebook phoneAttività sul social network, informazioni condivise con un’azienda, dati sulla posizione, applicazioni utilizzate e siti visitati. Ecco su cosa si basa il targeting pubblicitario della piattaforma di Zuckerberg

Vi è mai capitato di aver pubblicato su Facebook un post sulle vacanze in arrivo e di aver visualizzato poco dopo sul social pubblicità su tratte aeree in promozione? O di aver visto sulla vostra bacheca annunci pubblicitari di accessori per uomo una settimana prima del compleanno di vostro marito?

lorenzin fertilityday«La bellezza non ha età. La fertilità sì». È uno degli slogan della campagna del Fertility Day per richiamare l’attenzione pubblica sul tema della fertilità. Il 22 settembre sarà quindi il Giorno della fertilità, ma l’annuncio è stato accolto dal web con amara ironia.

Con una serie di critiche, su Twitter l’hashtag #fertilityday è diventato trend topic, mentre il sito ufficiale della manifestazione è andato per qualche ora off line, probabilmente per i troppi click (o forse per altre ragioni). A destare clamore sono le cartoline studiate apposta per il lancio della giornata: una serie di immagini accompagnate da didascalie esplicite, da «Datti una mossa! Non aspettare la cicogna» a «Genitori giovani. Il modo migliore per essere creativi».

social network tastieraDa un'indagine di Co.Mark la dimostrazione pratica del legame sempre più forte tra strategie di social marketing e fatturato aziendale.

Email, sito Web, Social marketing: il successo delle imprese è frutto di ingredienti che, sapientemente combinati tra loro, sono capaci di far lievitare il fatturato oltre ogni aspettativa.

Secondo un’indagine condotta da Co.Mark, infatti, una corretta campagna Dem (Direct Email Marketing), un sito Web nella top 5 delle parole chiave e una efficace strategia di Social Media Marketing possono legarsi ad un terzo del fatturato aziendale, portando il marketing oltre le frontiere tradizionali.

lavorare estate spiaggiaNon lasciare che il desiderio di vacanza prenda il totale sopravvento sulla tua attività!

Estate, appunto. Troppo spesso sinonimo non corretto di vacanza. Tanti negozi, tante piccole e medie imprese, preferiscono chiudere i battenti durate la stagione estiva. Mettere tutto da parte e ricominciare a settembre ad interfacciarsi con tutti i problemi derivanti dal gestire un’attività. Ma c’è modo e modo, di chiudere. C’è modo e modo, di mettere tutto da parte. Proviamo infatti a guardare all’estate come ad un momento di costruttività; non necessariamente un momento di rinascita e cambiamenti radicali, bensì semplicemente un momento in cui sfruttare e creare nuove opportunità, riorganizzarsi ed essere pronti a decollare nuovamente il prima possibile.

Pubblicita OnlineInternet chiude a +8,3% considerando anche le stime su search e social. L’istituto di ricerca conferma per il mercato una chiusura 2016 in attivo del 3%

Il mercato degli investimenti pubblicitari chiude il primo semestre dell’anno in Italia in crescita del 3,5%, grazie ad un incremento nella raccolta di circa 113 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2015. Se si aggiungesse anche la stima della raccolta sulla porzione di web attualmente non monitorata da Nielsen, principalmente search e social, il mercato chiuderebbe il primo semestre a +5,1%.

COMUNICAZIONE HuffingCon lo sviluppo della tecnologica e delle comunicazioni possiamo vivere e conoscere il mondo da fermi. Anche se non vuoi, le notizie ti trovano. Negli ultimi mesi ho appreso i più importanti fatti di cronaca e di attualità attraverso i social network. Una forma pubblicitaria che ti viene a stanare e che risulta profondamente aggressiva.

Skerma bianco

icon address1Via Elena, 60

icon address1Corso Umberto I, 63

93100 Caltanissetta

icon telephone+39 0934 585996

icon emailcommerciale@skerma.it

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi altre informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione